PER FARE DELLA PASSIONE PER L’AUTO UNA PROFESSIONE

Aperte le iscrizioni al Master sull’automobile Università di Bologna – CSP

Sono state aperte le iscrizioni al quinto Master in Analisi e Gestione del Settore dell’Automobile organizzato dalla Facoltà di Scienze Statistiche dell’Università degli Studi di Bologna e dal Centro Studi Promotor. Il Master inizierà nel febbraio 2005, le iscrizioni si chiuderanno però il 23 dicembre. Il Master è riservato a laureati in economia, scienze politiche, scienze statistiche e ingegneria. Verranno ammessi non più di venti candidati che saranno selezionati sulla base dei titoli, dei risultati di un test psico-attitudinale selettivo e di un colloquio. I laureati interessati ad avere ulteriori informazioni possono rivolgersi all’Università di Bologna, Facoltà di Scienze Statistiche, dottoressa Sara Valentini, telefono 051/2094640, fax 051/2094629, e-mail master@statfac.unibo.it o visitare il sito web della Facoltà (www.statfac.unibo.it).

“Il Master – ha dichiarato Gian Luca Marzocchi, ordinario di marketing all’Università di Bologna e direttore del Master – è un atto di fiducia sulla situazione del settore automobilistico, che poggia su solide basi. Le prime quattro edizioni hanno dato infatti risultati di assoluto rilievo sia per la preparazione dei frequentatori che per il loro impiego nelle aziende del settore automobilistico”. Il Master costituisce un’ottima occasione per i giovani che vogliono fare della passione per l’auto la loro professione. Come nelle precedenti edizioni gli insegnamenti saranno impartiti, oltre che da docenti universitari, anche da esperti delle principali case automobilistiche e delle aziende fornitrici di beni e servizi al settore. Nelle prime quattro edizioni hanno tenuto lezioni, tra gli altri, presidenti, amministratori delegati e direttori generali delle principali case automobilistiche. Hanno inoltre messo a disposizione borse di studio Autogerma (Audi, Seat, Skoda, Volkswagen), DaimlerChrysler, Fiat Auto, Toyota, VM Motori e Alcantara.

Notevole è l’interesse nel settore dell’auto che valuta molto positivamente la possibilità che sul mercato del lavoro si affaccino giovani che siano già passati attraverso un rigoroso processo di selezione ed abbiano acquisito conoscenze che ne consentano un rapido e proficuo inserimento nei loro quadri. I giovani che completeranno il Master si troveranno infatti in pole position per entrare nell’industria automobilistica e in quella della componentistica, ma anche presso i grandi concessionari o le aziende che prestano servizi al settore dell’auto o agli automobilisti. I partecipanti verranno direttamente in contatto con la realtà aziendale già durante il Master. Nelle 1500 ore di frequenza è infatti previsto un tirocinio (stage) in azienda e inoltre l’elaborazione di un project work, cioè di uno studio o di un progetto su un caso o un problema aziendale. Naturalmente il periodo presso una impresa del settore rappresenterà per lo studente un’eccellente occasione per farsi conoscere e per l’azienda un’eccellente opportunità per valutare sul campo un potenziale collaboratore.