FORTE CRESCITA IN LUGLIO E AGOSTO DELLE VENDITE DI VEICOLI COMMERCIALI

Ottimi risultati in luglio e agosto per le vendite di veicoli commerciali con portata fino a 3,5 tonnellate. Secondo i dati diffusi da Anfia e Unrae, in luglio le vendite sono state 20.390 con una crescita del 12,10% ed in agosto 10.320 con una crescita del 16,36%. Con le vendite degli ultimi due mesi il bilancio a fine agosto delle vendite di veicoli commerciali fa registrare 155.638 nuovi mezzi immessi in circolazione con una crescita del 4,43% rispetto al gennaio – agosto 2006. Questo incremento appare significativo in quanto il confronto si fa con una annata 2006 caratterizzata da un elevato volume di vendite dovuto anche a importanti commesse pubbliche. Nel 2007 invece il principale motore della crescita sono stati gli incentivi alla rottamazione che stanno incontrando un notevole successo anche perchè, soprattutto se cumulati, come la legge consente, con gli incentivi per l’alimentazione a gas (ovviamente per i veicoli che ne sono dotati), consentono risparmi veramente significativi sui prezzi di listino.

Della buona congiuntura del settore stanno in questo momento traendo vantaggio soprattutto le case estere che a fine agosto vedono le loro vendite in crescita del 9,76%, mentre più contenuta è la crescita per le marche nazionali (+0,15%). La crescita delle vendite interessa quasi tutti i segmenti di mercato del comparto dei commerciali. Dall’analisi dei dati del primo semestre emerge che l’incremento maggiore interessa i furgoni piccoli (+19,4%), seguiti da autocarri medi e grandi (+11,7%) e dalle furgonette (+7,2%). Più contenuto invece l’andamento per pick up (+2,1%), mentre in controtendenza sono i van (-30,5%).

Secondo il Centro Studi Promotor, vi sono le condizioni perchè la buona intonazione del mercato dei veicoli commerciali si mantenga quantomeno fino alla fine dell’anno